Ibuprofene e sale d'arginina

Ibuprofene e sale d'arginina

Spididol

 è un medicinale a base di ibuprofene sale di arginina, una formulazione in cui il FANS (ibuprofene) è stato salificato con l’arginina. 

L’ibuprofene è una molecola analgesica utilizzata nella cura del dolore

L’arginina è un amminoacido (cioè un costituente delle proteine) che, associato all’ibuprofene, ne accelera la solubilizzazione e l’assorbimento. 

Sale di arginina: a cosa serve?

Nella preparazione di Spididol, l’ibuprofene subisce un processo di salificazione con l’arginina che si traduce in una importante diminuzione del tempo necessario affinché il medicinale venga assorbito rispetto alle forme farmaceutiche tradizionali a base di ibuprofene. Ciò significa una più veloce comparsa dell’effetto analgesico contro i dolori di varia origine e natura.  

Inoltre, accelerando l’assorbimento del farmaco si ha un minor tempo di permanenza nello stomaco a contatto con la mucosa gastrica. 

Differenza tra ibuprofene e ibuprofene sale di arginina

L’ibuprofene tradizionale, una volta somministrato, tende a rimanere per più tempo a livello gastrico e, di conseguenza, viene assorbito più lentamente rispetto all’ibuprofene salificato con l’arginina. La differenza è notevole: si passa dai 90 minuti necessari all’ibuprofene classico per raggiungere la massima concentrazione nel sangue ai 30 minuti per la formulazione con ibuprofene sale di arginina

Spididol, grazie a questa composizione, può agire già dopo 5 minuti dalla sua somministrazione offrendo rapido sollievo dal dolore, un vantaggio significativo soprattutto in caso di condizioni cliniche, come il dolore intenso, in cui serve un effetto antidolorifico particolarmente pronto

È un medicinale a base di ibuprofene sale di arginina che può avere effetti indesiderati anche gravi. Leggere attentamente il foglio illustrativo.

SPIDILINE,
i nostri prodotti

Scopri tutte le nostre proposte contro il dolore
Spidiline i nostri prodotti
Autorizzazione ministeriale in data 20/12/2019